Il Taglio del nastro 

Trieste, 30 giugno 2015

Si è svolta oggi l’inaugurazione dei nuovi locali ristrutturati della sede regionale della Società Nazionale di Mutuo Soccorso “Cesare Pozzo” di via Giustiniano, 8 a Trieste. Madrine della cerimonia sono state gli assessori alle Politiche sociali del Comune Laura Famulari e della Provincia di Trieste Roberta Tarlao e la vice presidente nazionale di Legacoop e presidente della cooperativa Itaca Orietta Antonini. All’evento sono intervenuti anche il presidente del Consiglio comunale Iztok Furlanic, il consigliere Sebastiano Truglio e per la “Cesare Pozzo” il presidente nazionale Armando Messineo e l’intero Consiglio di Amministrazione, il Direttore Generale Ferdinando Matera e il Consiglio Regionale con il presidente Marino Rota e i vice presidenti Erika Vignandel e Paolo Sartori. Ha partecipato anche Maura De Savino, figlia di Giorgio, primo Presidente Regionale della “Cesare Pozzo” in Friuli Venezia Giulia.

Brindisi con il Presidente NazionaleLa dirigenza della Mutua e gli ospiti

La ristrutturazione della sede regionale della “Cesare Pozzo” si è resa necessaria a seguito della significativa crescita di questi ultimi anni del numero dei soci che nella regione adesso ammontano a 8.200 con un totale di familiari assistiti di circa 13.000 persone.

“La presenza dell’intero Consiglio di Amministrazione della “Cesare Pozzo” all’evento – ha detto il presidente nazionale Armando Messineo — è il giusto riconoscimento al lavoro svolto dal Consiglio Regionale del nostro sodalizio, sia in termini quantitativi, ma anche qualitativi e il suo forte radicamento nel territorio regionale”. Il presidente regionale Marino Rota ha affermato che la “Cesare Pozzo” vuole essere punto di riferimento e supporto per le istituzioni locali ed è impegnata a fare rete con tutti i soggetti del Terzo settore, contribuendo alle politiche sociali e sanitarie del territorio”.

Cesare pozzo CDA e CR FVG

A conclusione della manifestazione Diego Lo Presti, responsabile della Macroarea Nord-Est della “Cesare Pozzo”, ha evidenziato l’impegno del sodalizio mutualistico nel comparto della cooperazione sociale, con la quale si è avviato un percorso di costruzione di welfare territoriale e di comunità.

L'importante scadenza per la vita della Mutua “Cesare Pozzo” è la consegna degli incentivi allo studio ai soci e ai figli dei soci che hanno terminato con profitto un ciclo di studio. Quest’anno si è svolta il 16 dicembre a Udine e precisamente nell’aula magna (gentilmente concessa) del Centro di Educazione Permanente Università della LiberEtà del Friuli Venezia Giulia. I premiati sono stati 76, di cui 23 delle scuole elementari, 17 delle medie inferiori,
7 delle superiori e 29 neo laureati.
Hanno contribuito alla manifestazione: la Provincia di Udine, la Banca Cassa di Risparmio CRT del gruppo San Paolo e l’Agenzia per il turismo del FVG che ci hanno fornito libri ed opuscoli informativi per i premiati.
La manifestazione è stata rallegrata dal “Mago Cresi” che con le sue illusioni ha incantato grandi e piccoli. In quest’occasione sono stati assegnati dei riconoscimenti ai 19 soci anziani con 40 d’iscrizione e ai 4 con 50 anni d’iscrizione al nostro sodalizio:
l’intento è di trasmettere i valori mutualistici e solidaristici dagli anziani alle giovani generazioni, affinché si possa garantire un futuro migliore a tutti i soci e i loro famigliari, appartenenti nostra “grande famiglia mutualista”.
Alla fine ci siamo scambiati gli auguri per le imminenti feste natalizie e di fine anno.

i ragazzi premiati

L’Assemblea Annuale del Bilancio  si è svolta il 11 maggio presso la Villa Manin di Codroipo. Ha avuto il patrocinio della Provincia di Udine e del Comune di Codroipo. Ha collaborato in forma attiva la SOMSI di Codroipo. Erano presenti, in qualità di ospiti, il Vice Presidente nazionale della Mutua Cesare Pozzo Dott. Diego Lo Presti, il Consigliere del C.D.A. Nazionale Giovanni Cicciotti, il Presidente della SOMSI di Codroipo Giuseppe Sartorello, il Sig. Loris Asquini della Direzione della Lega delle Cooperative del FVG, due delegati Sindacali e i Presidenti Regionali della Mutua Cesare Pozzo del Veneto e dell’Emilia Romagna. All’Assemblea hanno partecipato oltre 80 soci e circa 40 per delega.
Entrambi i bilanci consuntivi del 2011 (Nazionale e Regionale) si sono chiusi in positivo. A livello di soci la nostra regione ha visto un notevole incremento d’iscrizioni tanto che nel 2012 si è raggiunto la quota di 3.000 (con un aumento dei circa il 20%).
A livello nazionale si è avuto però una stagnazione d’iscrizioni, mantenendo quasi inalterato il numero degli iscritti che ammontano a circa 96.000 e, se si considera l’intero nucleo famigliare, la nostra Mutua, assiste circa 300.000 persone. I lavori si sono svolti con un ampio dibattito che ha coinvolto molti soci.
Alla fine si sono eletti i delegati per l’Assemblea Nazionale della Mutua Cesare Pozzo del 30 e 31 maggio a Milano

Soci partecipanti all'Assemblea

IL TAVOLO DELLA PRESIDENZA

I soci anziani della Mutua Cesare Pozzo nel FVG

I ragazzi premiati